fbpx
Tel.: 045 573166 - Tel. Ass. Tecnica: 045 573822
  • Home
  • TECNOLOGIA 5G: Cosa si può fare con la connessione a banda ultralarga

TECNOLOGIA 5G: Cosa si può fare con la connessione a banda ultralarga

La tecnologia 5G rappresenta l’ultimo ritrovato tra le nuove tecnologie, successiva come è chiaro a quella comunemente usata ovvero il 4G promette prestazioni eccellenti e velocità superiori a quelle a cui siamo abituati attualmente.

Le tecnologie del futuro: l’arrivo della rete 5G

I requisiti delle reti 5G prevedono una velocità dati dieci volte superiore a quella odierna, centinaia di connessioni simultanee possibili, copertura ottimale. Tra le tecnologie del futuro quella del 5G fa gola a molti utenti poiché rappresenta il top nel campo delle reti mobile ma non sarà presentata effettivamente prima del 2020. Questa tecnologia innovativa riscrive completamente le regole del mobile, i primi smartphone che la vantano stanno arrivando su piazza e permetteranno di usufruire di una grande quantità di dati simultaneamente. L’obiettivo per il 2025 è portare la connessione a 100 gigabit al secondo con un tempo di latenza a 3 millesimi di secondo. Il futuro.

Cosa si può fare con la connessione a banda ultralarga

La connessione a banda ultralarga per il 2020 coprirà l’85% della popolazione italiana, di fatto permetterà connessioni rapide e sicure quindi un notevole vantaggio per privati e per il settore pubblico. Ad oggi la copertura è bassa, l’11% rispetto alla media europea che è circa il doppio. Proprio in questi giorni nel paese c’è molto fermento per la prima antenna 5G standard che è stata accesa. Le varie società di telecomunicazioni hanno inviato le loro offerte allo Stato per aggiudicarsi le frequenze, parliamo di un giro che come minimo permetterà all’Italia di incassare due miliardi e mezzo di euro, ma ovviamente la sfida sarà al rialzo. Per adesso sono sette le aziende intercettate, i colossi del settore come Tim, Vodafone, Wind Tre e le altre insieme alle nascenti Linkem, Fiber, Fastweb e Illiad. Il duello sarà molto arduo ma, vista la posta in gioco, Tim sta già puntando in alto per accaparrarsi la fetta più grande.

tecnologia 5g, tecnologie del futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dal 1977 al vostro fianco per le PMI

Supporto e Accesso Remoto

Contatti Telefonici

Seguici su

Contatti Email

Newsletter



Visionata l'informativa di cui all’art. 13 Reg. UE 679/2016 presto il consenso al trattamento dei miei dati per la finalità n. 1 (rispondere alle richieste di informativa inviate dall’interessato tramite il sito internet del titolare)

Banelli Ezio S.r.l. Corso Milano 223, 37138 Verona - P.IVA 01806630230
COPYRIGHT © 2018 - Powered by Longo & Longo