fbpx
Tel.: 045 573166 - Tel. Ass. Tecnica: 045 573822
  • Home
  • OBBLIGO POS PROFESSIONISTI E COMMERCIANTI: Tutto quello che c’è da sapere sull’obbligo del pos

OBBLIGO POS PROFESSIONISTI E COMMERCIANTI: Tutto quello che c’è da sapere sull’obbligo del pos

Il Pos consente ai commercianti di accettare pagamenti elettronici ovvero la possibilità per il cliente di pagare con carta di credito o bancomat il proprio acquisto o la propria spesa. Fin qui tutto semplice, la normativa in materia però è molto districata e lacunosa, la legge dice che il Pos è obbligatorio per tutti i commercianti per importi superiori ai trenta euro al fine di rendere i pagamenti tracciabili, in realtà però la legge di Bilancio 2018 ha abolito le sanzioni per chi non rispetta questa norma.

Pagamenti tracciabili con l’obbligo del Pos: una rivoluzione che tocca anche l’Italia

La moneta elettronica e relativo pagamento era divenuto un obbligo o meglio un servizio a partire dal 2012 per tutti i professionisti tenuti a installare il Pos. Questo dispositivo elettronico che consente di pagare con carta divenendo obbligatorio è stato richiesto a commercianti, liberi professionisti, artigiani, aziende. Il Pos è collegato alla banca ed è una sorta di piccolo computer, ovviamente per averlo l’esercente deve stipulare un contratto con la banca e questo ha dei costi che molti rifiutavano di voler avere. Tralasciando le grandi realtà, per cui rappresenta un beneficio, molti piccoli commercianti e artigiani rifiutavano l’idea di far pagare il caffè o commissioni di pochi euro con la moneta elettronica, anche se questa nel resto d’Europa viene utilizzata nella maggior parte dei casi senza problemi. In Italia, nonostante l’adeguamento, il traino dell’economia è rappresentato ancora dalla circolazione del denaro contante.

Obbligo Pos per commercianti e professionisti: cosa dice la normativa

Dopo la questione delle sanzioni che sembravano aver messo un punto, il Consiglio di Stato ha stabilito che il testo che imponeva tale obbligo dando vita ad una sanzione era erroneo, pertanto allo stato attuale la legge vuole per obbligo la presenza di un Pos ma c’è una carenza giuridica nello stabilire dei limiti ed eventuali conseguenze dalla sua mancata applicazione.

obbligo pos, obbligo pos commercianti, obbligo pos professionisti, pagamenti tracciabili, pos obbligatorio commercianti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Dal 1977 al vostro fianco per le PMI

Supporto e Accesso Remoto

Contatti Telefonici

Seguici su

Contatti Email

Newsletter



Visionata l'informativa di cui all’art. 13 Reg. UE 679/2016 presto il consenso al trattamento dei miei dati per la finalità n. 1 (rispondere alle richieste di informativa inviate dall’interessato tramite il sito internet del titolare)

Banelli Ezio S.r.l. Corso Milano 223, 37138 Verona - P.IVA 01806630230
COPYRIGHT © 2018 - Powered by Longo & Longo